domenica 12 gennaio 2014

Le grandiose scoperte della domenica notte: Shark Week / #cassettine

Mentre stavo finendo di compilare la classifica di EP e singoli del 2013 (che uscirà domattina, seguita nei giorni successivi da quelle degli album live, dei migliori LP d'esordio, delle migliori uscite #louditaly e, infine, dei migliori 50 album) mi sono imbattuto in questo quartetto di Washington DC che suona un buon rock'n'roll con le radici ben piantate nella tradizione americana (blues e surf, principalmente, con un pizzico di spaghetti western). 

Una musica da viaggio, sostanzialmente, o da notte insonne passata a leggere un buon libro, bere whiskey e fumare "sigarettine aromatiche", che riesce a bucare le casse grazie ad un songwriting deciso, ad una bella voce da crooner navigato, e ad un'esecuzione precisa, dura, sporca e rabbiosache fa indietreggiare.

Gli Shark Week hanno all'attivo un'EP omonimo autoprodotto uscito nel 2012 e un bel singoletto - Santurce, registrato durante un week-end di Gennaio a Porto Rico: si sente! - uscito l'estate scorsa per la Analog Edition Records, che pronto mi sono affrettato a infilare nella classifichina che leggerete domattina (la cassettina li contiene entrambi). Due uscite meritevoli di attenzione ed ascolti ripetuti, mentre attendiamo con la dovuta ansia il debutto su LP.

Detto tutto, non mi resta che tacere, non ci resta che ascoltare. Notte!

[stasera, per qualche motivo che non riesco a comprendere, non riesco a embeddare la cassettina, quindi ve la linko]

Nessun commento:

Posta un commento