martedì 15 gennaio 2013

The 50 best albums of 2012 > part I (50-21)

E alla fine eccoci qui. Dopo un anno di ascolti e recensioni arrivano i dolori: mettere in fila i migliori album del 2012. I più rappresentativi, ispirati ed eccitanti edifici rock'n'roll dell'anno passato. Che non sarebbe neanche un compito tanto difficile, in teoria. Se non fosse per il fatto che le uscite discografiche sono tantissime; che la qualità si aggira su livelli medio-alti (e fanculo ai sostenitori della morte del rock'n'roll!) e che la scelta, dunque, può rivelarsi ardua. Siccome poi mangio più musica che pane, e dato che non ho il dono della stringatezza, son "costretto" a presentarvene 50.

Magari pensavate anche che me ne fossi scordato, delle classifiche di fine anno. E invece no, solo che se siete abituati ai tempi della critica musicale vi sembrerà di riscontrare un ritardo abissale in questa mia uscita. Ma vorrei darvi una notizia che forse vi sconvolgerà: l'anno solare (e quindi anche quello musicale) finisce il 31 dicembre... Non fate quelle faccie stupite, è proprio così! Che senso ha, quindi, pubblicare le classifiche a fine novembre e poi commentare nelle recensioni dei dischi usciti a dicembre che quegli album sono in ritardo per la classifica di fine anno? Ritardo un cazzo, rispondo io, siete voi che correte troppo e siete terribilmente in anticipo! Io invece, che non amo molto fare le cose di corsa, mi prendo tutto il tempo necessario per ascoltare i dischi di dicembre e vi presento le mie classifiche a metà gennaio. Prendere o lasciare.

Eccoli qui, dunque, i cinquanta album che hanno fatto da colonna sonora al mio 2012. Li ho divisi, per motivi di opportunità, di spazio e di estetica, in due liste. La prima, quella che state leggendo, va dalla posizione 50 alla 21; la seconda, che comprende i primi 20 classificati, i dischi più importanti dell'anno. Sfogliate la lista, leggete le mie recensioni (a volte sul blog, altre su IYE, altre su Distorsioni), commentatela, fate le vostre classifiche, consigliatemi roba che mi son perso per strada, infamatemi! Insomma, fate quello che volete.


50. Ketamines - Spaced Out (Southpaw Records)

49. Cheap Freaks - Bury Them All (Big Neck Records)

48. Tongs - Fractal (Rogues Records)   

47. The Mojomatics - You Are The Reason For My Troubles (Outside Inside Records / Wild Honey Records) 

46. The Rippers - Better The Devil You Know (Slovenly Recordings) 

45. Tyvek - On Triple Beams (In The Red Records) 

44. Slumberwood - Anguane (Tannen Records)

43. Disappears - Pre Language (Kranky Records)  

42. The Hussy - Weed Seizure (Tic Tac Totally Records)

41. Propagandhi - Failed States (Epitaph Records) 

40. Electric Taurus - Veneralia (Moonlight Records)

39. The Doggs - Red Sessions (autoprodotto)

38. Bob Dylan - Tempest (Columbia)

37. Tsigoti - Read Between The Lines...Think Outside Them (Post-consumer Records)     

36. The Chrome Cranks - Ain't No Lies In Blood (Thick Syrup Records)

35. Ty Segall & White Fence - Hair (Drag City)

34. Dean Allen Foyd - The Sounds Can Be So Cruel (Crusher Records)

33. The Datsuns - Death Rattle Boogie (Nonesuch Records)

32. Vernon Sélavy - Stressed Desserts Blues (Shit Music for Shit People) 

31. Unsane - Wreck (Alternative Tentacles)

30. Neil Young & Crazy Horse - Psychedelic Pills (Reprise Records)

29. The Evens - The Odds (Dischord Records)

28. Spider Bags - Shake My Head (Odessa Records)

27. Protomartyr - No Passion All Technique (Urinal Cake Records)

26. Islet - Illuminated People (Shape Records)

25. Mmos - Only Children (Trouble In Mind Records) 

24. Off! - Off! (Vice Records)

23. Thee Oh Sees - Putrifiers II (In The Red Records) 

22. Swans - The Seer (Young God Records)

21. Sakee Sed - A Piedi Nubi (Appropolipo Records)


continua... qui

Nessun commento:

Posta un commento