venerdì 2 novembre 2012

Protomartyr - Colpi Proibiti 7" (X!, 2012)

Dei Protomartyr mi ero già occupato per quel Dreads 85 84 che resta, a tutt'oggi, il miglior 7 pollici uscito dai bassifondi del rock in questo fottuto anno solare. I nostri amici di Detroit tornano ora con un nuovo singoletto fresco fresco, sorprendendoci con il solito bel mix di punk, e indie rock venato di melodie pop che fa passare dei minuti cazzutamente piacevoli e riconcilia con la musica tutta.

Niente di nuovo rispetto al precedente, ma un piacevole ritorno che è come mettere i puntini sulle I della loro proposta musicale. Si continua sulla strada indicata da Cartier Eye Glasses del 7" precedente: oscuro post-punk, incattivito a tratti da riminescenze settantasettine ma rischiarato da una vena pop (Baseball Bat). You're With A Creep mischia con maestria l'indolenza del '77 alla raffinatezza melodica dell'indie pop. Poi arriva Milk Drinkers, ed è una festa post-punk-indie che riscopre le velleita rumoriste di certi Pixies. E si conclude con Psychic Doorbell, una ballata post-punk incazzata e distorta che trascina verso il basso con un basso pulsante, una voce lasciva e una nuvola di distorsioni. Tutto il 7" è percorso e tagliato da una voce scontenta e svogliata che declama versi apocalittici sopra una musica che si cimenta con le oscurità post-punk, le velocità e l'irruenza del punk, le linee melodiche del garage pop e le distorsioni del miglior indie rock. Non un passo avanti, ma una buonissima riaffermazione di intenti. Bravi!



links:
protomartyr
x! records

Nessun commento:

Posta un commento