venerdì 8 giugno 2012

Incoming Cerebral Overdrive - Le Stelle: A Voyage Adrift (Supernatural Cat, 2012)

Ve lo dovevo. Vi ho cagato il cazzo per mesi con questo disco e poi neanche lo recensisco? Non esiste. Anche perché gli I.C.O. hanno mantenuto le promesse e hanno tirato fuori un buon disco, che merita un ascolto attento da parte di tutti i fan dei suoni pesanti.
Le Stelle è un grandioso concept album che trasuda un animo metallico e una verace passione hardcore (grind) filtrandoli attraverso la ricercatezza stilistica del progressive e un copioso uso di synth. Un affare di difficile digestione ma di sicuro impatto emotivo che flirta con cosucce come Neurosis, Mastodon, King Crimson, Area, Converge e Isis! Un buon album, che sebbene non riesca ad eccellere "buoneggia" a piene mani e si situa un passo in avanti rispetto al precedente Controverso (Supernatural Cat, 2009).

Mirzam è il lasciapassare per Le Stelle: un pezzo violento e marcio che aggredisce l'ascoltatore con una voce grind-black, una linea di basso violenta e metallica e strutture ritmiche prog che dilatano le atmosfere e rilassano a dovere rendendo accessibile la tempesta sonora. Riescono a fare ancora meglio con Betelgeuse, con un bel ritmo sincopato, inaspettati fraseggi di chitarra e una voce che sa scalare e discendere montagne tra cupi momenti black metal e scatti di violenza grind modulati da un effettistica usata sempre a dovere. Da segnalare anche Sirius B, un violento attacco hardcore-prog supportato da bordate di synth vecchio stile. Il viaggio si conclude con l'hardcore supertecnico di Bellatrix (i Mastodon violentati dai Converge) e il mantra doom post-core di Rigel.

Kochab e Polaris appaiono un po' stanche e fuori fuoco e in generale le velleità progressive e sperimentali rendono il tutto di difficile digeribilità ma...bando ai detrattori! Le Stelle è un disco ben fatto, che ha il pregio di crescere con l'ascolto, forte di alcuni pezzi veramente da urlo e di arrangiamenti mai banali che rendono l'esperienza appagante. Date retta ad un cretino, sarebbe un peccato lasciarselo scappare!

 
links:
incoming cerebral overdrive
incoming cerebral overdrive - facebook
incoming cerebral overdrive - twitter
incoming cerebral overdrive - bandcamp
supernatural cat
malleus rock art lab

Nessun commento:

Posta un commento