giovedì 5 aprile 2012

The Mojomatics - You Are The Reason For My Troubles (Outside Inside/Wild Honey, 2012)

Che dio benedica i Mojomatics, cazzo! Che dio (sì, lo so che non esiste ma mi serve come espediente letterario!) preservi il loro garage rock imbevuto di folk, di generosi riff in slide blues e di melodie 60s. Perché, pensateci bene, dove la trovate una roba del genere, una garage band che scrive pezzi di questa caratura e li suona con questa indomita passione e competenza?
Be', cercate pure, io intanto vi presento il disco e la band, che è meglio.

Attivi dal 2003, con alle spalle 3 album in studio, 2 live e 8 singoli sparsi qua e là (pezzi d'arte che hanno incontrato il favore di importanti etichette garage come Bad Afro, Douchemaster e Big Neck), i Mojomatics hanno speso qualche anno (l'ultimo full-length, lo splendido Don't Pretend That You Know Me, è del 2008) per preparare un ritorno alla grande: si sono accasati alla neonata Outside Inside records e hanno scritto, confezionato e rifinito fin nei minimi particolari questo You Are The Reason For My Troubles.
Che, non so se si era capito, ma è proprio un bell'album! Un album 60s per gli anni '10. Dylan, Byrds, Kinks, Beatles e Rolling Stones, se proprio volete trovare affinità. Ma sarebbe più giusto dire Mojomatics, perché le canzoni del duo veneziano sono ormai diventate un marchio di fabbrica in ambito garage e rock'n'roll, qualcosa di immediatamente riconoscibile come "loro". E una band di questa caratura non poteva che dar vita a un disco "speciale".

Allora ditemi: dove lo trovate un altro pezzo come Behind The Trees ad aprire un disco di garage rock oggigiorno? Eccolo là, un succoso rock'n'roll dalle sfumature pop a-la Kinks, con quell'atmosfera allegra e quell'handclapping contagioso. E come la mettiamo poi se a quella vi fate seguire un pezzo country-blues come You Are The Reason For My Troubles, che non sfigurerebbe un cazzo su Nashville Skyline? C'è pure il power pop in versione beat di Don't Talk To Me, la ballata You Don't Give A Shit About Me, il merseybeat versione punk di Yesterday Is Dead and Gone, il blues rock di Long and Lonesome Day e i Beatles di Ghost Story. E se il pout pourri non v'è bastato i Mojomatics vi regalano pure la "canzone-sorpresa": Rain Is Digging My Grave prende a calci gli anni '60 catapultandoci negli '80 tra le braccia di una garage dark band che fa l'amore con il blues. Quanta grazia!

Certo, è dura fare i conti con il precedente e non sempre You Are The Reason riesce a tenere alta la testa, mancando forse un po' di quella calda e grezza energia che caratterizzava Don't Pretend; ma sbattevene pure allegramente di questa considerazione, perché il disco merita di brutto: compratelo e godetene!



links:
the mojomatics
the mojomatics - faecbook
outside inside records
wild honey records

Nessun commento:

Posta un commento